Il cibo più gustoso da provare in Bosnia ed Erzegovina

Combinando ad arte antichi sapori ereditati dall’impero ottomano, i piatti tradizionali della cucina mediterranea e i gusti dell’Europa centrale, la gastronomia bosniaca vanta alcune delle ricette più interessanti dell’Europa orientale.

Sei pronto? Prijatno! … o Bon Appétit! Questo articolo comprende i piatti più deliziosi della cucina bosniaca, inclusi snack e alcuni bevande interessanti dovresti provare quando visiti.

cevapi, piatto nazionale della Bosnia

giustamente occupando il primo posto In questa lista, Cevapi è il piatto più famoso del paese, e in tutto il Balcani, è popolare in ogni occasione e, naturalmente, i Bosniaci hanno il loro modo per prepararlo.

Cevapi è simile ad una salsiccia aperta oa patty fatta con carne macinata, montone, vitello o manzo, che è stato tenuto in vitello o brodo di montone prima di essere grigliato e servito in ciò che è conosciuto come Bosniaco Kebab.

Il piatto è facile da trovare ovunque nel paese, compresi ristoranti e ristoranti fast food.

Una porzione di cevapi è servita con focaccia (Somun, il pane della pita bosniaca) e una porzione laterale di cipolle crude e panna acida , un altro ingrediente graffetta nella cucina dell’Europa orientale.

Ecco come creare Cevapi.

somun, il pane della pita locale della Bosnia

disponibile con qualsiasi pasto, comunemente usato per preparare snack e panini, e ideale per accompagnare i numerosi piatti a base di carne nella cucina bosniaca, Somun è un tipo di focatto, molto simile al pane pita arabo o greco.

Il modo più comune per trovare Somun è con Cevapi e altri ingredienti come cipolle bianche tritate, una pasta di peperoncino rosso (Ajvar), e Formaggio morbido conosciuto come Kaymak.

Il pane è morbido, gommoso e molto profumato, e ha radici turche. Di fatto, l’impero ottomano governò nel paese per cinque secoli, permeando la cucina bosniaca con centinaia di sapori mediorientali.

Ecco come fare SOMUN.

Dolma e altre verdure ripiene

Si trovano anche nel resto dei paesi balcanici e della Grecia, Cipro, e il resto del Mediterraneo, verdure ripiene sono un altro piatto fantastico che dovresti Prova quando si viaggia in Bosnia.

Dolma, che è il nome generale di solito usato per menzionare tutte le varietà di verdure ripiene, sono molto popolari e possono essere molto diverse l’una dall’altra.

Puoi provare peperoni per campane ripieni (noto come Punjena Paprika), così come Sarma, rotoli fatti con foglie di cavolo in salamoia ripieno di carne o / e riso. Così come vedi, Dolma non si tratta solo di foglie di vite ripiene. Le zucchine e le melanzane sono anche usate per realizzare verdure ripiene.

E in Mostar, c’è un tipo speciale di Dolma, Sogan Dolma, descritto successivamente come è un sapore completamente diverso e un incredibile piatto bosniaco.

Tra le verdure spesso utilizzate per rendere la Dolma bosniaca, è possibile trovare peperoni, zucchine, cavoli e melanzane. Il condimento è abbondante, dando il piatto un sapore molto unico. Il riempimento può essere un mix o un riso e una carne, anche se il più tradizionale include solo riso bianco con erbe e spezie.

Nella maggior parte delle occasioni, la Dolma piena di carne viene servita calda con una salsa al limone. Il riso tradizionale Dolma viene spesso con una salsa a base di yogurt e un sacco di aglio.

Ecco come fare foglie di vite ripiene.

Mostar’s Sogan Dolma

Questa esclusiva varietà Dolma è un piatto tipico della zona di Mostar. Utilizza le cipolle come ingrediente principale. Nella ricetta originale, le cipolle vengono farcite con carne, riso o una miscela di entrambi, ed è lontano dall’essere un piatto secco o un piatto insapore.

Può essere servito come uno spuntino o come a Starter, ed è facile da trovare in qualsiasi ristorante o un ristorante nella regione. In contrasto con la calda Dolma regolari, Sogan Dolma di solito arriverà al tuo tavolo bollente caldo.

Pentola bosniaca

Un piatto super delizioso che tutti i bosniani amano e divertiti è Bosanski Lonac o Pentola bosniaca. Considerato anche un piatto nazionale nel paese, questo stufato di carne e verdure è realizzato con verdure di manzo e verdure stagionali, come patate, pomodori, carote, cavolfiori e peperoni.

Bosanski Lonac è ​​un tipo di stufato unico Al paese preparato seguendo una tradizione speciale.

Secondo la ricetta originale, il piatto viene preparato alternando strati di grandi pezzi di carne e verdure in una pentola fino a quando non è completamente pieno. Il piatto cucina per oltre 6 ore, quando diventa uno stufato di un boccata, con carne super tenera imbevuta di una salsa succosa ed estremamente saporita.

Begova Corba

La cottura lenta è a Tradizione comune nella cucina bosniaca, la stessa di stufati e zuppe. Questo piatto combina un po ‘di tutto. E questo è il principale secernere per una deliziosa BEGOVA CORBA, il cibo perfetto comfort per le fredde notti invernali e durante le vacanze.

Begova Corba è fondamentalmente una zuppa di pollo con un sacco di verdure, tra cui sedano, patate, carote, ekra. Viene spesso servito con panna acida o erbe fresche come le cipolle di primavera.

Il piatto bolle spesso per ore in un vaso di terracotta, con conseguente delizioso stufato cremoso. Questo pasto, noto anche come lo stufato di Bey, è considerato davvero speciale in Bosnia, ed è una cosa preferita da mangiare durante le celebrazioni importanti.

KUFTE

A chi non piacciono le polpette? Cucinato in qualsiasi varietà si può pensare a tutti i Balcani, e nel resto d’Europa, le polpette di carne di Kufte sono fatte con carne a terra mista con cipolle ed erbe per un tocco extra di sapore.

Le polpette fanno tutto Il loro sapore da una spessa salsa di pomodoro usata per cucinarli e tipicamente è dotata di una generosa fetta di pane per immergersi nella salsa, purè di patate, o persino semplice riso bianco … infatti, tutto ciò che assorbe la deliziosa salsa di pomodoro va bene con Kufte.

tarhana

tarhana corbasi è una zuppa con origini turche trovate in diverse varianti nel resto dei Balcani e Grecia, e Cipro.

Quando arriva a Tarhana, gli ingredienti variano da paese a paese; Tuttavia, la sua base di solito include farina e grano, yogurt e latte acido.

In Bosnia, la zuppa è fatta con una miscela di latte fermentato (che conferisce un caratteristico sapore acido), yogurt, grano, e verdure; A volte, ha anche carne.

Tarhana è perfetto per l’inverno e viene servito in qualsiasi momento della giornata, anche come uno spuntino o durante la colazione.

Burek

Conosciuto anche dal nome di Borek, questo spuntino unico è stato introdotto in tutta l’area dei Balcani centinaia di anni fa dal turco, che originariamente lo portò da Persia.

trovato anche in luoghi come Cipro e Grecia (con un nome totalmente diverso, Bureki di Creta è un piatto completamente diverso, anche se il nome è veramente simile), in Bosnia, Burek è realizzato con pasticceria filato filiare e ripieni diversi. Poi il lungo rotolo con il ripieno è arrotolato in una spirale sulla padella e cotto finché non è croccante, un po ‘grasso, e assolutamente delizioso. Può essere qualsiasi cosa, da carne macinata, formaggio, patate, spinaci (da solo o mescolato con formaggio).

Busnian Burek può essere trovato in ogni panetteria in porzioni o fette e a forma di una grande torta . Può anche essere acquistato in peso o in piccole torte individuali. Ha un prezzo abbastanza conveniente, ed è facile da mangiare anche in movimento.

In alcune panetterie bosniache specializzate nella preparazione di diversi tipi di Burek (noto come Buregdzinica), è possibile trovare Burek Una versione dolce, spesso riempita di ciliegie. È una buona idea acquistare il tuo Burek in un Buregdzinica che li vende in peso; In questo modo, è possibile acquistare diversi pezzi con ripieni diversi e decidere quale ti piace di più.

È comune per questo piatto da servire caldo o a temperatura ambiente. L’amore di Bosniaco averlo con una pioggerellina di panna acida in cima; Altri sarebbero invece accoppiarlo con Ayran (Burek e Ayran), il famoso yogurt fermentato il famoso yogurt che amano anche nei Balcani.

Ecco come fare Burek.

Zuppa di fagioli bosniaci: GRAH

Un’altra zuppa appartenente alla gastronomia bosniaca è questa gustosa zuppa spessa fatta con verdure, comprese cipolle, peperoni, carote, alcune manzo cotte lento e Naturalmente, l’ingrediente principale: fagioli peruano.

Il piatto, che è molto tradizionale e altamente consumato, soprattutto in inverno, viene spesso servito con un po ‘di riso o pane, ed è un’arma eccellente contro temperature frigidiche .

klepe

questi piccoli gnocchi, solitamente vaporizzati o bolliti, riempiti con una miscela di manzo terreno (o montone) e cipolle bionde in una padella, è un piatto delizioso Cucina balcanica; In alcuni punti, è anche possibile trovarli con un riempimento di formaggio.

Sono molto simili a Manti turchi o ravioli italiani e sono semplicemente uno dei migliori pasti che puoi avere nel paese.

In cima, non troverai salsa di pomodoro, ma una salsa deliziosa e cremosa fatta con yogurt e un sacco di aglio.

Ecco come fare Klepe.

đuveč

Come in molti altri paesi dell’Europa orientale, i Balcani e persino la Grecia, il riso è molto più mangiato di quanto ti saresti aspettato. In generale, i piatti hanno una forte componente vegetariana, e ci sono molti piatti senza carne. Djuvec è uno di questi.

Cucinato in una tipica pentola rotonda con lo stesso nome del piatto, Djuvec è un piatto vegetariano realizzato con una varietà di verdure e riso stagionali. Tutto è cucinato lento per almeno 2 ore in questo piatto e ben condito. Quando il piatto è pronto, può essere servito da solo come piatto principale, oppure può essere il contorno perfetto per un pezzo succulento di manzo grigliato o stufato.

saras

Seguendo La tradizione delle verdure stagionali, Saras è un’altra prova quando visitare il paese. Questo piatto genuinamente amato è popolare a Sarajevo; È uno stufato vegetariano sano e delizioso.

Le verdure possono essere pomodori, cipolle, peperoni dolci, patate e persino melanzane. Poiché è la norma con stufati bosniaci, sono cotti a fuoco lento e adatti per mangiare da soli o con un semplice riso bianco per i vegetariani, ma fa anche un fantastico contorno per uno stufato di carne.

pljeskavica

Questo piatto tipicamente serbo considerava un cibo nazionale in quel paese ha attraversato i confini ed è diventato un favorito anche in Bosnia.

Questo è un tipo di patty realizzato con una miscela di maiale a terra , Manzo, Agnello e abbondanza di spezie calde.

Vengono spesso serviti all’interno di pane piatto pita, spesso riscaldato prima di essere tagliato, e alcune cipolle e assaporare. Una parte laterale di insalata di formaggio viene fornita con il piatto per alleviare la speziatura del patty.

Ustipci

Questi piccoli pezzi di pasta sono riempiti con un riempimento dolce o salato e poi fritta. E, naturalmente, sono tra gli snack più preferiti del paese.

Sweet Ustipci è pieno di vari marmellate o addirittura il miele (le versioni moderne possono persino avere Nutella in loro) e cosparsa di zucchero a ginocchio in cima . I saporibili possono avere formaggio, cipolle o carne all’interno.

Sia nella loro versione dolce o salata, Ustipci è uno spuntino bosniaco con origini molto antiche, una ricetta tradizionale che è stata passata da una generazione al prossimo. È comune avere con loro con il tuo caffè o il tuo tè del salotto.

Bosnian Grill: Rostilj

Beh, non tutto riguarda le verdure e i fagioli nel paese. Carne gioca un ruolo molto importante nella dieta del paese.

Di solito, agnello, manzo, vitello e montone (in alcuni posti è usato anche maiale), il piatto di carne più delizioso che sarai in grado di trovare è Rostilj, un piatto di griglia misto con salsicce (tipicamente salsicce di manzo o sudkuk), cevapi, bistecca e anche pollo in occasioni.

La griglia viene fornita con un contorno di verdure a scelta, come insalata o patate al forno . Anche fritture francesi e slaw sono anche alternative. Se non sei interessato alla versione completa della griglia, l’agnello arrosto è una buona alternativa di carne e può anche essere comprato come cibo di strada nelle città bosniache.

Dolci della cucina bosniaca

Noi Ho menzionato diversi piatti nell’elenco saporito, che hanno anche una versione dolce, incluso Ustipci e Burek. Qui, invece, ti presentiamo con alcuni dessert unici che puoi provare in Bosnia.

baklava

non veramente originari dei Balcani, Baklava è un dolce dessert popolare nel mezzo Est, Grecia, alcuni paesi africani settentrionali e Turchia.

Baklava presenta dozzine di sottili pasticceria fillo bloccata con olio d’oliva o burro fuso, pieno di noci schiacciate (a volte anche pistacchio), e condita con uno sciroppo Realizzato con miele.

È davvero dolce, perfetto quando servito con una tazza di caffè, tè o persino una pallina di panna montata.

Ecco come fare Baklava.

tufahija

Un altro dessert molto dolce con origini ottomani è tufahija; Questa ricetta prende un semplice ingrediente come le mele e li trasformano in un’autentica delicatezza.

Per cucinare questo piatto, le mele sono borette e bollite in acqua con zucchero e poi servite condite con noci e panna montata; È anche comune condividolo con il succo di cottura caldo (che si è trasformato in uno sciroppo spesso e salato). Perfetto per averlo con una tazza di caffè bosniaco.

hurmmasice

hurmasice è un biscotto fantastico (ma molto semplice) al forno biscotto al forno fatto con burro, farina, uova, zucchero e Yogurt.

Hanno una forma oblunga e sono inzuppati in uno sciroppo molto profumato, molto dolce non appena uscirono dal forno. Incredibilmente delizioso, perfetto per una tazza di caffè bosniaco.

Una parola sul caffè bosniaco

spesso forte e di solito bevuto nero, il caffè bosniaco è parte integrante della cucina locale. Spesso è servito in tazze molto piccole e con un cubetto di zucchero tradizionale sul lato o un piccolo dolce, soprattutto in una caffetteria.

Sebbene possa sembrare simile al caffè turco, evita di chiamarlo in quel modo in cui in Bosnia; Preferisci chiamarlo Bosanska Kahva per evitare di offendere la gente del posto.

Altri bevande dalla Bosnia

Non beverai solo caffè in Bosnia, questo è sicuro!

È anche una buona idea provare le birre locali, conosciute come Pivo quando uno dei tanti piatti di carne abbiamo discusso in precedenza nell’articolo. I più popolari includono il Nektar di Republika Srpska e Hercegovacka Pivovara.

Un altro drink che incontrerete indubbiamente incontratamente è Rakija, un tipo popolare di grappa o liquori che può essere fatto con diversi tipi di frutta, bevuto non solo in Bosnia ma in molti altri paesi nei Balcani. Ha un volume elevato alcolico e dovrebbe essere servito ghiaccio-freddo.

Infine, non perdere una bevanda che è senza dubbio meno meno conosciuta ma ha un sapore unico che non dimenticherai facilmente. Salep, con le sue origini ottomane, è una bevanda invernale molto popolare in Turchia e in Bosnia, dove viene spesso descritta come il tè di Salep.

Salep è, infatti, non solo il nome della bevanda Ma anche fatto del tipo speciale di farina usato per preparare questa bevanda calda confortante. La farina è fatta dal tubero di certi fiori dell’orchidea. Viene spesso servito con spezie dolci, come cannella, uno zucchero, di solito latte schiumoso caldo anche.

Related Stories

Llegir més:

Dieci cose che dovresti sapere su come visitare Dubrovnik

Scritto da Katherine Frangos delle esplorazioni di Kate, uno scrittore di viaggio americano...

Modi creativi per risparmiare per i viaggi

Sia che si tratti di una vacanza di una settimana, un breve periodo...

Regole per entrare in Croazia durante il Coronavirus

Croazia Covid-19 Details Details Cambia costantemente; Stiamo facendo del nostro meglio per mantenere...

Diario del blocco (autoimposto) del Coronavirus in Croazia

Gentile diario ... beh, non del tutto. Ma come non sto viaggiando, non...

10 villaggi e città costiere in Montenegro che devi...

A partire dallo storico Herceg-Novi e che si estende su 120 km di...

Le isole più vicine a Santorini, Grecia

Santorini è una delle isole greche che ha le migliori connessioni con il...