2022 Guida ai 12 paesi balcanici: Tutto su come viaggiare nei Balcani

I paesi dei Balcani occupano una parte distinta e piuttosto grande dell’Europa sud-orientale, noto anche come la penisola balcanica. La regione prende il nome dalle montagne dei Balcani che si estendono tra la Serbia e il confine della Bulgaria fino al Mar Nero.

La regione comprende molti paesi. Alcune definizioni considerano una dozzina di nazioni interamente o almeno parzialmente situate nei Balcani. La maggior parte spesso, tuttavia, la percezione della definizione o la percezione pubblica è limitata ai paesi ex-jugoslavi, all’Albania, alla Bulgaria e alla Romania. È sempre attivo per il dibattito e la domanda «Quali paesi sono nei Balcani?» può avere una risposta diversa a seconda di chi chiedi.

Come stiamo inseguendo l’asino focalizza sull’intera penisola balcanica, questo articolo parla di cosa aspettarsi quando si viaggia nei Balcani, nel senso più ampio del Balcania parola. Specificamente, copriremo i paesi della Slovenia, della Croazia, della Bosnia-Erzegovina, del Montenegro, dell’Albania, della Bulgaria, della Nord Macedonia, della Serbia, della Romania, del Kosovo, della Grecia e della Turchia. Forniremo una bella panoramica e una lista degli stati dei Balcani, in modo da poter facilmente imparare di più su questa bella e diversa parte dell’Europa.

Dovresti cancellare il tuo viaggio ai Balcani a causa di Coronavirus?

Paesi Balcani da viaggio Aspettative turistiche vs. Dogana locale

Questa è una parte relativamente sconosciuta dell’Europa. Molto meno visitato di quanto, ad esempio, la penisola iberica, l’Italia, le isole britanniche, e la Francia, i paesi balcanici sono in qualche modo un posto vuoto sulla mappa per molti viaggiatori occidentali europei e nordamericani.

È Non un tratto per affermare che molti occidentali non sanno molto della regione. Cioè, ovviamente, ad eccezione della guerra balcanica, che ha devastato l’area negli anni ’90. Anche se decenni fa, le persone ci chiedono ancora se l’area è sicura. Possiamo dirti che lo è. La guerra è finita.

Se sei una di quelle persone che associano ancora la parola «Balcani» con guerra e rifugiati, hai davvero bisogno di visitare questa splendida regione. Le cose sono migliorate e sono cambiate molto.

Non è dire che non c’è una differenza culturale, però. I turisti occidentali erano abituati ai negozi 24 ore su 24, un servizio eccessivo e un modo rapido per andare sulle cose potrebbe essere deluso. Il popolo dei paesi balcanici piace ancora molto prendere il loro tempo. Il servizio ristorante potrebbe essere lento; I negozi possono essere chiusi a metà giornata; Le persone che vivono in hotspot turistici popolari potrebbero non essere inclini a salutare ogni turista ovvio con un sorriso.

Ci sono due modi per affrontare questo. Uno è frustrato e, facendo, rovina il tuo viaggio. Il secondo è quello di accettare queste «differenze», perché è tutto ciò che sono e vanno avanti.

Se si conoscono la gente del posto, scoprirai rapidamente che sono spesso sorprendentemente amabili e aperti. A volte, semplicemente c’è uno scetticismo naturale verso i turisti, che è comprensibile.

Realizzare che stai visitando una regione culturale distintamente diversa in Europa aiuterà a rendere il tuo viaggio più piacevole. Non aspettarti comfort occidentali tutto il tempo, anche se molti luoghi si incontrano e persino superano quegli standard. Invece, essere aperto e flessibile. Immergiti nella cultura dei Balcani locali e informarti delle dogane locali.

La guerra balcanica

La guerra balcanica era un conflitto incredibilmente complicato. Spartivato dal crollo dell’Unione Sovietica alla fine degli anni ’80, questa guerra è stata l’unica eccezione alla transizione pacifica dal comunismo al capitalismo nell’Europa orientale.

La guerra era tra i paesi jugoslavi ed è stato iniziato in aereo Le elezioni detenute nel 1991 in Croazia e in Slovenia per diventare nazioni indipendenti. L’esercito jugoslavo entrò e cercò di sopprimere queste opinioni di libertà appena emergenti. I due paesi dichiarano comunque l’indipendenza, seguita dalla guerra dei dieci giorni in Slovenia e dalla guerra croata dell’indipendenza che durerebbe fino al 1995.

Negli anni successivi, tutti gli altri paesi in Jugoslavia divennero gradualmente indipendenti. Bosnia-Erzegovina, una nazione con grandi popolazioni di croati cattolici, bosniaci musulmani e serbi ortodossi, è stato profondamente influenzato dal conflitto. La guerra alla fine ha portato a U.n. e interventi della NATO. Sia le guerre croate e bosniache si sono concluse nel 1995, mentre il conflitto in Kosovo è durato fino al 1999.

Al giorno d’oggi, il viaggio è totalmente sicuro nei Balcani. La regione è priva di guerra. La Croazia sta conducendo la strada con un’industria turistica in forte espansione.

In effetti, la vita locale nei paesi dei Balcani non è praticamente inallanciata dal turismo di massa, con alcune eccezioni nelle popolari città costiere sul mare Adriatico – e il I locali sono tra le persone più accoglienti e più amichevoli che tu possa mai incontrare.

Balkan Food

Una regione autentica e abbastanza rurale, i Balcani ospitano vigneti, uliveti, tartufo Foreste, fattorie di capra e fattorie di miele. Se sei un foodie alla ricerca di una cucina biologica e locale, questa è una destinazione superba. La lista dei piatti tipici dei Balcani è molto più lunga della lista dei Balcani dei Paesi. Ogni paese ha diverse specialità nazionali.

Va detto, tuttavia, che il popolo balcanico ama la loro carne. Carne-manzo, agnello, maiale, pollo, e naturalmente, Fish-è una funzione prominente su qualsiasi menu. I vegani potrebbero affrontare una sfida quando si viaggiano parte dei Balcani (ma se la Croazia è la tua destinazione, abbiamo una pratica guida vegana per te!).

  • Cosa mangiare in Croazia
  • Cosa mangiare in Slovenia
  • Cosa mangiare in Serbia
  • Cosa mangiare in Romania
  • Cosa mangiare in Serbia
  • Cosa mangiare in Albania
  • Cosa mangiare in Macedonia
  • Cosa mangiare a Kosovo
  • Cosa mangiare in Turchia
  • Cosa a Mangia in Grecia
  • Dessert in Bosnia-Erzegovina
  • 17 piatti Vuoi provare nei Balcani

Valuta balcanica

In tutta la lista dei Balkan Country, ci sono solo due che usano l’euro. Quelle sono Slovenia e Montenegro. Anche se fa parte dell’Unione europea, la Croazia utilizza ancora la Kuna mentre Bosnia-Erzegovina utilizza il segno convertibile.

Ad ogni border attraversando, troverai luoghi per scambiare valuta. Quei luoghi, tuttavia, tendono ad essere importanti strappi, approfittando dei turisti incauti. Dovresti provare a scambiare valute negli uffici di cambio locali lontano dal confine se è possibile. Meglio è anche il budget della vostra visita a ciascun paese specifico.

Prova e estrai la quantità esatta di denaro che pensi che ti serve-nient’altro – così che non sei lasciato con un mucchio di Kuna Quando si dirigeva in Slovenia, per esempio. Vale anche la pena notare che molti posti accettano euro. Non tutti fanno, però, quindi assicurati di avere sempre un po ‘di contanti locali su di te.

Visa nei paesi balcanici

Supponiamo che tu sia da un paese nell’Unione europea, Svizzera, Norvegia, Nuova Zelanda, Australia, Canada o Stati Uniti. In tal caso, è possibile entrare in Slovenia, Bosnia-Erzegovina, Montenegro e Croazia senza visti.

La lunghezza consentita del vostro soggiorno differisce tra quei paesi, però. La Slovenia è l’unico paese che fa parte della zona Schengen, consentendo viaggi gratuiti e un soggiorno di 90 giorni in questa zona multistrato in Europa. Ciò significa anche che una visita in Croazia, Bosnia-Erzegovina e / o Montenegro non influisce sul tempo in cui è possibile soggiornare nella zona Schengen.

Ciò è particolarmente importante per i viaggiatori a lungo termine come trascorsi i giorni In quelle tre nazioni balcaniche non sono incluse nel limite della zona di Schengen 90 giorni. Inoltre, se trascorri una quantità significativa di tempo in quei paesi, il tuo soggiorno Schengen potrebbe persino rinnovato quando si rientrava uno dei paesi della zona.

Questa è roba complicata, non pertinente alla maggior parte delle persone che visitano il Balcani. Per la maggior parte dei viaggiatori, è sufficiente sapere che non hai bisogno di un particolare visto da trascorrere del tempo in Slovenia, Croazia, Bosnia-Erzegovina e Montenegro come turista.

  • Guida a chi ha bisogno di a Visto per entrare in Croazia
  • Requisiti Digital Nomad Visa in Croazia

Assicurati di controllare con la tua ambasciata locale prima del viaggio – queste cose cambiano tutto il tempo.

Elenco dei paesi Balcani

Continueremo questo articolo su cosa aspettarsi quando si viaggia nei Balcani con una lista di paesi balcanici con la maggior parte su questo sito, come zaino in spalla attraverso i Balcani è popolare e probabilmente includerà queste fantastiche destinazioni. Qui è dove troverai esattamente quali sono i paesi dei Balcani, di nuovo nel senso più ampio della Parola, inclusa l’intera regione. Ecco la lista delle nazioni balcaniche:

  • Albania
  • Bosnia ed Erzegovina
  • Bulgaria
  • Croazia
  • Grecia
  • kosovo
  • nord macedonia
  • montenegro
  • Romania
  • serbia
  • slovenia
  • Turchia

La seguente guida dei Balcani include una breve introduzione a ciascun particolare cultura, caratteristiche e punti salienti del particolare paese.

Mappa dei Paesi Balcani

Guida turistica dei Balcani: Dove viaggiare nei Balcani

Con scene lenitive di bellezza, belle spiagge, montagne innevate, legami con storia antica, laghi incontaminati, edifici medievali Architettura, famose e piccole isole incontaminate, oltre a villaggi idilliaci, i Balcani sono uno dei luoghi più meravigliosi del mondo che amo visitare.

Popolamente noto come Penisola dei Balcani, è circondato dal Mar Mediterraneo e dal Mare Marmara a sud, il Mare Adriatico a ovest e il Mar Nero ad est. I fiumi Danubio, Sava e Kupa sono solitamente definiti il ​​suo confine settentrionale. È dotato di bellezza naturale e ha un grpudente numero di spiagge incontaminate, montagne e insediamenti storici. In breve, è il paradiso del viaggiatore e ha molto da offrire in termini di ricordi di vacanze squisiti.

Lo sapevi: una delle personalità più famose da essere fuori dai Balcani è Madre Teresa, ora indirizzata A come Santa Teresa di Calcutta. È nata a Skopje, la capitale della Repubblica di Macedonia, prima che si trasferisca in India.

Ora che conosci i nomi dei paesi del Balcano, parliamo di ogni paese individualmente. Il seguente elenco di dove viaggiare nei Balcani descrive tutti i paesi dei Balcani e alcune delle loro migliori destinazioni e attrazioni.

Slovenia

un paese indipendente dal: 1991

La Slovenia potrebbe essere piccola, ma è piena di attrazioni. Puoi attraversare in un paio d’ore, eppure c’è tutto, dalle torreggianti picchi di montagna alle città storiche, alle grotte elencate dall’UNESCO e una costa spettacolare.

spesso considerato un paese europeo centrale piuttosto che un paese balcanico , La Slovenia ha più in comune con l’Austria e l’Italia rispetto alla Croazia e alla Bosnia-Erzegovina. Questo è un posto punteggiato da chiese a cupore di cipolle, dove i gerani adornano case con travi in ​​legno e sono caratterizzate da una mentalità disciplinata.

Le sue principali attrazioni includono la città di costa adriatica di Piran, le Grotte di Škocjan, Lubiana, Lago di Bled e Parco nazionale del Triglav.

Popolazione: 2,095,861 (2020)

Bandiera della Slovenia

Top Destinazioni in Slovenia

Lago di Bled

Un castello bled medievale che si affaccia su un lago sereno nello sfondo di montagne innevate ti offre una magnifica vista panoramica delle Alpi Giulie e l’intera area circostante.

Bled È uno di quei luoghi che offrono una bellezza panoramica accoppiata con l’architettura storica e la tranquillità. E, mentre stai cercando, dai un’occhiata anche alle grandi opzioni di sci in Slovenia!

  • Parco nazionale del Triglav
  • lake bohinj
  • cave Postojna
  • skocjan grotte
  • ljubljana
  • i migliori castelli in Slovenia
  • Top Spiagge in Slovenia
  • Dove andare Glamping in Slovenia
  • Elenco ultimo delle terme in Slovenia
  • Guida per affittare e guidare un’auto in Slovenia
  • Stazioni sciistiche Non puoi perderti In Slovenia
  • dove soggiornare in Slovenia
  • Cose da fare con i bambini in Slovenia
  • Le migliori escursioni days da Lake Bled
  • miglior giorno Viaggi da Lubiana
  • Scelte di alloggio divertenti a Pirano
  • Come trascorrere 3 giorni in Slovenia

Croazia

un indipendente Paese dal: 1991

Vantando una delle più magnifiche costiere d’Europa, la Croazia è una delle destinazioni della spiaggia più popolari dell’Europa meridionale. La costa dalmata, in particolare, attrae migliaia di turisti ogni anno con le sue splendide spiagge, acqua limpida, isole sceniche e città storiche. La Croazia presenta anche eccezionali attrazioni naturali, da gole e montagne a fitte foreste, fiumi e laghi.

La Croazia è un paese vario. C’è la penisola istriana italiana nel nord, le zone interne rurali, le montagne dinariche, proprio nell’entroterra dalla costa del mare adriatico, dalla capitale Zagabria e dalle isole dalmata. Sparsi all’interno di queste regioni, i siti del patrimonio dell’UNESCO di fama mondiale non devono essere persi.

Ci sono numerose attrazioni su questo fantastico paese. Tuttavia, si dovrebbe concentrarti sul parco nazionale di Plitvice, sul parco nazionale di Dubrovnik, Spalato, Zagabria, Krka, Rovigno e le isole di Hvar, Brač e Korčula.

Popolazione: 4,058,165 (2020)

Bandiera della Croazia

Destinazioni top in Croazia

dubrovnik

Oltre a Grandi spiagge e paesaggi mozzafiato, Dubrovnik in Croazia vanta numerosi vecchi edifici ed è protetto dall’UNESCO. L’arboreto più antico del mondo, Arboretum Trsteno, è situato qui e risale a prima del 1492. Ha molti edifici rinascimentali che sono considerati patrimonio architettonico. A parte questo, la città ha anche muri intorno ad esso ed è punteggiata da torri e torrette, ma non preoccuparti; Ci sono anche un sacco di posti per dormire nelle vicinanze.

Mentre a Dubrovnik, non perdere la possibilità di assaggiare alcune delle prelibatezze locali servite nei ristoranti esotici della città. Nel caso in cui l’estate ti trovi qui, sicuramente si innamora di alcune delle incantevoli spiagge (dirigetevi verso Orebic) nel mondo mentre assapori l’alba e il tramonto nel modo più etereo. Le spiagge come la spiaggia di Copacabana, la spiaggia di Lapad e la spiaggia di Cava sono solo alcune che non ti faranno dimenticare questa città. Dopo un giorno di esplorazione, forse ti piacerebbe rimanere in natura e andare a gallando qui o uno di questi hotel unici croato qui.

  • Plitvice Lakes National Park
  • Dalmazia Isole
  • Split
  • Parco nazionale di Krka
  • istria
  • Zagabria
  • migliore Sistemazione in Croazia
  • Come l’isola hop in Croazia
  • Affascinanti musei in Croazia
  • Cose uniche da fare in Croazia
  • PREMIO-VINCENTE Ristoranti in tutta la Croazia
  • Top subacquee e snorkeling località in Croazia
  • Guida alle straordinarie grotte in Croazia
  • ha ottenuto luoghi di riferimento e tour
  • Regioni vinicole e cantine in Croazia
  • Idee friendly a distanza sociale per la Croazia

Bosnia-Erzegovina

un paese indipendente dal: 1992

Bosnia-Erzegovina è il paese più culturalmente e religioso e religioso dei Balcani. Casa in diverse minoranze etniche, come le Bosniaci, i croati e i serbi, questo è un vero paese di crocevia. Questo è vicino a quello che puoi raggiungere il Medio Oriente e la cultura musulmana senza lasciare l’Europa.

In Bosnia-Erzegovina, cityscapes sono costellati con sterline della chiesa e minareti. È uno dei pochissimi paesi in Europa con una maggioranza musulmana, che rende questo un luogo affascinante da visitare.

Combinando un ricco patrimonio culturale con una bella natura, la Bosnia-Erzegovina ha una varietà di attrazioni. Assicurati di visitare Mostar e Sarajevo e consentono il tempo di fare il rafting Whitewater a Bihać, Banja Luka, o Foča ed esplorare piccole città come Trebinje.

Popolazione: 3,301.000 (2019)

Bandiera della Bosnia-Erzegovina

Top Destinazioni in Bosnia-Erzegovina

  • mostar
  • MEDJUGORJE
  • cascate kravice
  • monastero di Blagaj Dervish
  • sarajevo
  • dove soggiornare a Mostar
  • Guida a Le cascate Kravice
  • Come trascorrere una giornata a Mostar
  • Come noleggiare un’auto in Bosnia-Erzegovina
  • Guida al Parco Nazionale UNA
  • Guida a Medjugorje
  • Alloggi superiori a Medjugorje
  • I migliori ristoranti a Sarajevo
  • musei Devi visitare quando è in Sarajevo

Montenegro

Un paese indipendente dal: 2006

In termini di paesaggi, il Montenegro è uno dei paesi più spettacolari del mondo. Il suo nome significa letteralmente «Black Mountain», questo è un luogo di magnifiche colline costiere, spiagge sabbiose, gamme di montagna interne ruggine, canyon profondi e laghi scintillanti.

Le sue persone ospitali rendono questo uno dei più piacevoli Luoghi da visitare nell’Europa meridionale, specialmente se sei dopo un’avventura all’aperto fuoristrada. Inoltre, il Montenegro ha anche vibranti città costiere. Il più noto è Budva, uno degli epicentri adriatici di lusso e viaggi da spiaggia, con un sacco di hotel eccellenti.

Posizioni Non dovresti perdere la baia di Cattaro, il Parco Nazionale del Durmitor, Budva, e Sveti Stefan, e lago Skadar.

Popolazione: 622.359 (2018)

Bandiera del Montenegro

Top Destinazioni in Montenegro

sveti stefan

Se sei uno di quelli a cui piace solo mettere i piedi e guardare fuori vaste distese d’acqua, allora Sveti Stefan è solo il posto per te. Un bellissimo resort isola dell’Adriatico, Sveti Stefan vanta di spiagge sabbiose morbide rosa, villaggi storici e acqua cristallina.

mai chiesto perché questa regione è una delle destinazioni turistiche più pubblicitarie del mondo? È a causa dell’ambiente sereno e dei maestosi paesaggi come quelli trovati qui.

bar

Se ami camminare lungo le belle, lunghe spiagge sabbiose o sabbiose, quindi considerare la voce Bar, una città pittoresca e storica situata sulla costa adriatica. E non c’è modo migliore per arrivare lì che saltare per addestrare il Balkan Express e poi prendere il giro da Belgrado al bar.

Questo percorso è considerato uno dei percorsi più belli dell’Europa che passano attraverso villaggi idilliaci, montagne e valli che sono rilassanti per gli occhi. Quando è in bar, non perdere il vecchio albero di ulivo del 2000 anni di Mirovica, il re Nikola’s Palace, o qualsiasi delle tante fortezze, o semplicemente fare una passeggiata attraverso il centro storico del bar.

  • Bay of Kotor
  • parco nazionale durmitor
  • monastero di Ostrog
  • bay of kotor guide
  • Guida ai Parchi Nazionali in Montenegro
  • Trova la pace al monastero di Ostrog
  • cose divertenti da fare a Podgorica, Montenegro
  • Villaggi e città lungo la costa
  • alloggi di Kotor Bay per ogni budget
  • luoghi da visitare con i bambini in Montenegro
  • i migliori posti da visitare in Montenegro

Albania

Un paese indipendente dal: 1912

Un paese relativamente sconosciuto e inesplorato nel cuore dei Balcani, l’Albania trasuda la cultura e la storia. Questa è una delle regioni più antiche in Europa, se non nel mondo, condividendo fondamentalmente la stessa storia di Grecia e Italia.

L’Albania si trova tra Macedonia, Kosovo, Grecia e Montenegro in un angolo tranquillo dell’Europa . Tuttavia, sebbene ottiene solo una frazione delle folle che visitano la Croazia, la Grecia o l’Italia, coloro che vanno lì si trovano spesso sorpresi dalla sua ricchezza di siti antichi, della bellissima architettura e della vibrante cultura.

Questo è come il percorso fuori the battuto come puoi ottenere nell’Europa meridionale, rendendolo fantastico per il viaggio di budget (specialmente quando si tratta di alloggio). L’Albania è un paese che vanta paesaggi suggestivi e incredibili parchi nazionali, spiagge gloriose e manciate di città storiche e villaggi. Non perdere Berat e Gjirokastra, la capitale del Tirana, Theth National Park, Shkoder e la Riviera albanese.

Popolazione: 2.845.955 (2020)

Bandiera dell’Albania

Destinazioni principali in Albania

dhërmi

Dhermi è un villaggio relativamente piccolo e non convulso con una straordinaria costa turchese ed è costruita su a Pendio delle montagne cerauniane. Potresti passeggiare attraverso le magnifiche spiagge o guardare una delle chiese. Oltre alla tranquillità, questo villaggio offre anche alcuni entusiasmanti discoteche per tenerti intrattenuto.

  • Shodura Lake
  • Tirana
  • Berat
  • parco nazionale butrint
  • saranda
  • Le migliori spiagge in Albania
  • I migliori hotel in Albania
  • Noleggio auto in Albania
  • guida definitiva su cosa fare in Albania
  • Musei Albania merita una visita
  • Come trascorrere un weekend a Tirana
  • Hotel eccellente tirana
  • I nostri hotel preferiti per tutti i budget a Berat

Bulgaria

un paese indipendente dal: 1908

Bulgaria è più o meno la regione molto in cui i nostri antenati antichi sono arrivati ​​in Europa. È, quindi, una delle più antiche regioni abitate nel continente, con diversi siti archeologici significativi dal periodo neolitico. Durante la sua lunga storia, la Bulgaria è stata la casa dei Thraci, Greci, Persiani, Romani, Goth, Unni e Ottomani.

Inutile dire che il mix di culture, architettonico e stili artistici è sensazionale . Questo fantastico eredità si riflette nei dieci diversi siti di patrimonio mondiale dell’UNESCO, tra cui diversi siti antichi unici e alcune zone naturali mozzafiato.

C’è molto da vedere e da fare in Bulgaria. Ancora, le principali attrazioni includono Sofia, l’antica città di Nessebar, il Parco Nazionale del Balcano Centrale, le chiese rock-Hewn di Ivanovo, Parco Nazionale di Pirin, i Sette Laghi Rila, il Monastero di Rila e il Madara Rider.

Popolazione: 6.951.482 (2019)

Bandiera della Bulgaria

Top Destinazioni in Bulgaria

  • monastero di rila
  • sette laghi Rila
  • sofia
  • nessebar
  • varna
  • I migliori posti nel Balcani per andare escursionando
  • 18 posti che devono essere sul tuo itinerario di viaggio Balcani
  • inseguendo le cascate famose nei Balcani
  • cose da fare in Bulgaria
  • cose da fare a Sofia
  • Le migliori escursioni day da Sofia
  • dove mangiare a Sofia
  • Cose da fare a Varna
  • Resort sciistico Bansko
  • festival bulgari
  • affitta un’auto Bulgaria

nord macedonia

un paese indipendente dal: 1991

Proprio come il suo vicino occidentale Albania, la Nord Macedonia può tracciare le sue origini BA ck anche prima dell’antichità. I più antichi insediamenti risalgono a partire da 7.000 aC, ma non è fino al 4 ° secolo a B.C. che diventa il regno di Macedone. La cultura e il patrimonio del Nord Macedone è un mix di influenze locali e straniere, molto come la maggior parte degli altri paesi dei Balcani.

Nota che la Repubblica di Macedonia Nord, come il paese è ufficialmente conosciuto, non è la stessa cosa La regione storica della Macedonia, che è molto più grande e distribuita su tre paesi limitrofi. (Dopo anni di controversia con la Grecia, il paese ha cambiato nome da «Macedonia» a «Nord Macedonia», mentre una provincia greca settentrionale è diventata ufficialmente «Macedonia»)

un paese senza sbocco sul mare, Nord Macedonia, è un Posto piuttosto montuoso. I suoi paesaggi sono robusti e selvaggi, caratterizzati da gamme montane, valli e grandi laghi. Come puoi immaginare, le sue città e le sue attrazioni culturali sono vecchie, se non antiche. Qualsiasi itinerario del Nord Macedonia dovrebbe contenere il minimo Lago Ohrid, Matka Canyon, Parco Nazionale di Mavrovo e Skopje.

Popolazione: 2,077,132 (2019)

Bandiera della Macedonia Nord

Destinazioni Top in Nord Macedonia

ohrid

Cosa rende questo posto un sito accattivante è che Ohrid è uno dei soli 28 siti che fanno parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO che sono siti culturali e naturali.

Ohrid è interessante indicato come Gerusalemme dei Balcani e una volta aveva 365 chiese, una per ogni giorno dell’anno! Situato sul lago smeraldo cristallino chiamato Ohrid, questa città vanta anche diversi antichi monasteri. Questo è uno dei migliori posti da visitare nella Nord Macedonia, se non in tutti i paesi balcanici.

  • skopje
  • montagne SAR
  • Cosa è necessario sapere su North Macedonia
  • Le migliori spiagge del Nord Macedonia
  • Affittare un’auto a North Macedonia
  • Ohrid, Nord Macedonia’s Unesco Lago elencato
  • Le migliori cose da fare a Skopje
  • I migliori posti per dormire a Skopje
  • I migliori souvenir per acquistare
  • Best autentico Ristoranti a Ohrid

Serbia

un paese indipendente dal: 2006

uno dei più grandi paesi dei Balcani, la Serbia è l’unico paese in Europa che utilizza alfabeti sia latini che cirillici. La sua capitale, Belgrado, è una delle città più grandi e più antiche dell’Europa sud-orientale, sede di straordinarie edifici comunisti e fortezza di Belgrado, solo per nominare un paio di punti salienti. Il Belgrado’s Stari Grad è dove troverete le dammi risalenti al 1800 e il teatro nazionale iconico.

Al di fuori della capitale, numerose città storiche e siti archeologici puntò la campagna composta da gamme montane, altopiano e fiumi. Mentre c’è una ricchezza di cultura e storia da assorbire in Serbia, le persone che amano essere all’aperto non rimarranno delusi.

I punti salienti assoluti includono il Parco Nazionale di Fruška Gora, lo splendido River Drina, la Nikola Tesla Museo, il complesso Stari Ras e Sopoćani, Derdap National Park, Belgrado Fortress e il monastero di Studenica. Oltre a questi, ci sono molti altri parchi naturali, antichi monasteri, fortezze e città vecchie da visitare ed esplorare.

Popolazione: 6.963.764 (2019)

Bandiera della Serbia

Top Destinazioni in Serbia

  • Fruska gora
  • Belgrado
  • Novi Sad
  • NIS
  • Tara National Park
  • Dove alloggiare a Belgrado
  • Metti questo cibo serbo nella tua pancia
  • Gite fantastiche day da Belgrado
  • Modi per esplorare la capitale della Serbia, Belgrado
  • Esperienza novi triste come un

Romania

Un paese indipendente dal: 1877

Un grande paese nell’angolo nord-occidentale della penisola balcanica, la Romania è conosciuta principalmente per i suoi numerosi castelli spettacolari, paesaggi epici e bellissime città. La sua destinazione più popolare è la Transylvania, una regione boscosa con varie colline e fortezze. Il suo punto di riferimento più notevole è il Castello di Bran, associato alla leggenda di Dracula.

La città medievale ben conservata di Sighisoara è assolutamente la pena visitare. Per ulteriori attrazioni urbane, la capitale della Bucarest ha molti di quelle, in particolare l’enorme palazzo del Parlamento del Parlamento comunista.

Le torreggianti montagne carpatiche fiancheggiano la Transilvania, un paesaggio selvaggio a casa per lupi e orsi bruni che attirano l’avventura I ricercatori come escursionisti, camper, appassionati di sport invernali, scalatori e fotografi e fotografi. Eppure un’altra straordinaria caratteristica naturale in Romania è il fiume Danubio, che scorre nel Mar Nero in Romania. La riserva della Biosfera Delta del Danubio è una posizione privilegiata per la guardia della fauna selvatica, gite in bicicletta scenica, azionamenti e escursioni in barca.

Popolazione: 19,317.984 (2020)

Bandiera della Romania

Destinazioni principali in Romania

Maramures

Se desideri fare una passeggiata indietro nel tempo, allora dovresti pensare di passare qualche giorno in Maramures – o qualsiasi posto in Romania. Questa zona offre uno scenario pittoresco ed è sede di molti villaggi dove sono ancora seguiti le tradizioni secolari.

La cultura rurale e l’artigianato degli antenati del daciano rumeni sono stati conservati in larga misura dai villaggi intimi. Semplicemente, è qui che otterrai il più vicino a scoprire il vero patrimonio della Romania.

  • Bucarest
  • sighisoara
  • Danube Delta
  • Transilvania
  • Brasov
  • Bran Castle
  • Guida alla vera Transilvania
  • Cosa mangiare in Romania
  • Attrazioni Non puoi-Miss in Romania
  • Le migliori cose da fare a Bucarest
  • Imponenti castelli da visitare in Romania
  • Elenco massiccio di cose da fare in Romania
  • Rilassati in Romania in queste spiagge
  • rimani connesso in movimento con wifi

Kosovo

un paese indipendente dal: 2008 (non riconosciuto da Serbia)

un paese senza sbocco sul mare circondato da Macedonia, Albania, Montenegro e Serbia, il Kosovo è un paese parzialmente riconosciuto in i Balcani. Sebbene alcune nazioni non riconoscono ancora l’indipendenza del Kosovo, è una regione separata, anche se piccola, nell’Europa sud-orientale con una cultura distinta.

Questo affascinante nuovo paese ha molto per questo, compresa la sua oscurità. Perché molti viaggiatori non ne conosciano molto, ha il potenziale unico per sorprendere e sopraffare completamente i visitatori ignati. Il Kosovo, dopo tutto, è stupendo. È sede dei bellissimi monasteri serbi a cupola risalente al 1200, pittoresche città di montagna e sentieri escursionistici di livello mondiale.

Nonostante il suo passato turbolento, il Kosovo è perfettamente sicuro da visitare ora. Eppure, rimane una delle ultime destinazioni off-the-beaten-track in Europa. Proprio come la sua vicina Serbia, da cui ha dichiarato l’indipendenza nel 2008, il Kosovo è in qualche modo un crocevia culturale nell’Europa meridionale, con influenze cristiane e musulmane.

Tuttavia, le risorse turistiche più significative del Kosovo si trovano nella sua spettacolare scenario naturale. Casa alle montagne torreggianti, punteggiate da canyon e laghi e incrociati dai fiumi, questo piccolo paese è un paradiso dell’amante all’aperto. È possibile fare escursioni, in bicicletta, in bicicletta, rafting, pesca, canottaggio, sci e snowboard.

Popolazione: 1.873.160 (2020)

Bandiera del Kosovo

Destinazioni Top in Kosovo

Mountains Rugova

Conosciute come le Alpi albanesi, le montagne rumova sono un parco nazionale proclamato e sono molto popolari tra gli appassionati di sport invernali. L’abbondanza di cascate, canyon, laghi, valli, grotte e picchi alti offrono splendide viste su escursionisti, scalatori e backpackers.

Sia che tu sia l’escursionismo o il tipo di caccia, Rugava in Kosovo ti ha preso coperto. L’atmosfera fresca è sufficiente per aiutarti a fare alcuni ricordi indimenticabili.

  • prizren
  • pristina
  • bjeshkët e nemuna park nazionale
  • affitta un’auto a Kosovo
  • Dove alloggiare a Kosovo: una guida alberghiera
  • Le migliori cose da fare a Kosovo
  • Ultimate Guida alimentari Kosovo
  • Luoghi e città in Kosovo da visitare
  • Le migliori cose da fare a Prizren
  • Parchi nazionali in Kosovo

Grecia

Un paese indipendente dal: 1830

occupando la punta meridionale della penisola balcanica, la Grecia è probabilmente il paese più storico del mondo. Questo è, dopo tutto, il luogo in cui ha origine la democrazia moderna, la «culla della civiltà occidentale». Era una delle regioni più influenti dei tempi antichi, presentati da un sacco di strutture e rovine rimanenti fino ad oggi.

La capitale della Grecia, Atene, ospita importanti punti di riferimento che risalevano il 5 ° secolo aC. La sua attrazione antica più iconica è senza dubbio l’Acropoli, sormontata dal Partenone. Altre sedi antiche in Grecia che vale la pena visitare includono il Palazzo di Knossos a Creta, il Tempio di Apollo a Delfi, il luogo di nascita dei Giochi Olimpici a Olympia, e l’isola di Rodi. Salonicco, d’altra parte, è la seconda città più grande della Grecia e un ex centro commerciale nell’impero bizantino.

Inoltre, la Grecia è anche famosa in tutto il mondo per le sue migliaia di isole che punteggiano i mari iondi e Egeo. È una destinazione di vacanza in spiaggia super popolare, grazie a luoghi iconici come Santorini e Mykonos.

Popolazione: 10,724.599 (2019)

Bandiera della Grecia

Top Destinazioni in Grecia

meteora

Il nome Metéora si traduce letteralmente in «metà del cielo» o «nei cieli sopra». Enormi pilastri monolitici e formazioni rocciose abbondano qui. Vuoi provare una fetta di paradiso nei Balcani? Meteora è la soluzione migliore.

Uno dei siti più visitati intorno alla Grecia è i sei monasteri costruiti su pilastri conglomerati naturali nel bordo nord-occidentale della pianura della Tessaglia vicino al fiume Pineios e sulle montagne del Pindus. La vista delle montagne da questi monasteri lo rende certamente una destinazione da non perdere.

  • santorini
  • Atene
  • corfu
  • > Mykonos
  • Creta
  • Autonoleggio e punte di guida in Grecia
  • 5 Isole greche conosciute meno conosciute da esplorare
  • Dove alloggiare a Creta
  • Dove alloggiare a Mykonos
  • Dove alloggiare a Santorini
  • Dove alloggiare su Corfu
  • Come isole hop in Grecia
  • Guida ad Aegina, Grecia
  • Hotel Cave in Grecia Devi vedere
  • cose da fare sull’isola di Hydra
  • Tutto da sapere sull’isola di Naxos

tacchino

un paese indipendente dal: 1923

l’incrocio delle colture, Il punto d’incontro dei continenti, la Turchia si trova in Europa e in Asia e ha collegamenti storici e culturali con innumerevoli altre regioni. Le influenze vanno da greco, romano e persiano alle proprie ere bizantine e ottomane. Come tale, i visitatori possono trovare affascinanti edifici storici, antiche rovine e patrimonio secolare in tutto il paese.

Sebbene non la capitale della Turchia (sia Ankara), la città più grande del paese di gran lunga è Istanbul, Conosciuto precedentemente come Costantinopoli e Bisanzio, questa massiccia metropoli ospita alcuni dei più grandi edifici del mondo. Nel centro storico della città, un sito del patrimonio mondiale dell’UNESCO, è possibile visitare punti di riferimento iconici come la Hagia Sophia, la Moschea Blu, il Grand Bazar e il Palazzo Topkapi.

Altrove in Turchia, altre importanti destinazioni turistiche includono I «Fairy Chimneys» in Cappadocia, città sotterranee di Kaymakli e Derinkuyu, le antiche rovine di Efeso e i resti di Troia. I punti salienti naturali vanno dalle sorgenti calde della travertino fenomenale di Pamukkale e delle splendide spiagge della costa turchese e della riviera turca.

Popolazione: 10.620.739 (2021)

Bandiera della Turchia

Top Destinazioni in Turchia

Ani Ghost City

Una magnifica città medievale che è stata abbandonata e dimenticata ed è ora in rovina. Conosciuto come la città di mille porte e la città di quaranta porte, Ani ha molto da offrire in termini di bellissime chiese e minareti risalenti al 961.

Basalto vulcanico locale, una sorta di tufo, è ciò che era quello che era Utilizzato nella costruzione di tutte le strutture che trovi in ​​questa città. A parte il fatto che è facilmente scolpito, arriva anche in vari colori vivaci, dal giallo cremoso al rosso-rosso, a Bianco nero che rende le strutture belle.

  • Istanbul
  • Pamukkale
  • Cappadocia
  • Efeso
  • Dove alloggiare in Cappadocia
  • The Do’s e Non fare visitare il tacchino
  • Le migliori cose da fare a Istanbul
  • I migliori posti da visitare in Turchia per ogni tipo di viaggiatore
  • luoghi in cui soggiornare a Sultanahmet
  • I migliori hotel a Cappadocia
  • gite di un giorno da prendere da Istanbul
  • cose da fare a Oludeniz
  • Cosa indossare in Turchia
  • Le migliori spiagge in Turchia per calciare
  • Come andare da Pamukkale a Cappadocia

Questo elenco menziona solo alcuni dei migliori posti in cui soggiornare e Esplora nei Balcani. I Balcani offrono qualsiasi turista di una varietà di scelte incredibilmente ampia da scegliere. Se stai pianificando la tua prossima vacanza, considera i Balcani, e ti renderà conto che è davvero una delle parti più diverse del mondo.

Per scoprire i nostri hotel preferiti dei Balcani, dai un’occhiata al nostro post qui !

Allora dicci, dopo aver appreso quali paesi sono i Balcani, quale di questi incredibili paesi balcanici visiterai prima?

  • Le migliori spiagge nei Balcani
  • I migliori posti per andare escursioni nei Balcani
  • un mese itinerario per viaggiare attraverso i Balcani
  • Ultimate 5 giorni Balcani Balcani viaggi itinerario
  • due settimane Itinerario via viaggio attraverso i Balcani
  • Balkan Cruises – dove è possibile fare crociera nel Balcani
  • Southwestern Balkans Road Trip

Related Stories

Llegir més:

Dieci cose che dovresti sapere su come visitare Dubrovnik

Scritto da Katherine Frangos delle esplorazioni di Kate, uno scrittore di viaggio americano...

Modi creativi per risparmiare per i viaggi

Sia che si tratti di una vacanza di una settimana, un breve periodo...

Regole per entrare in Croazia durante il Coronavirus

Croazia Covid-19 Details Details Cambia costantemente; Stiamo facendo del nostro meglio per mantenere...

Diario del blocco (autoimposto) del Coronavirus in Croazia

Gentile diario ... beh, non del tutto. Ma come non sto viaggiando, non...

10 villaggi e città costiere in Montenegro che devi...

A partire dallo storico Herceg-Novi e che si estende su 120 km di...

Le isole più vicine a Santorini, Grecia

Santorini è una delle isole greche che ha le migliori connessioni con il...