10 villaggi e città costiere in Montenegro che devi controllare

A partire dallo storico Herceg-Novi e che si estende su 120 km di costa adriatica prima di terminare al multi-religioso Ulcinj, il Montenegro è noto come la terra dei «cento gradini di Stari» (città vecchie) dove si può perdersi mentre salendo le sue mura, escursionando le sue montagne o godendo la gastronomia locale.

Dalla pittoresca città di Perast, l’antico stari bar, e la fiaba Kotor, le città più oculari possono essere trovate al fianco del Montenegro Long Coast.

Herceg-Novi

Herceg-Novi si trova a circa 50 km da Dubrovnik (Croazia) e 40 km da Kotor. Una volta era usato come fortezza dal primo re bosniaco, Stjepan TVrko I. Al giorno d’oggi, accoglie i visitatori che viaggiano in Montenegro dall’ovest.

Oggi, la città è una destinazione turistica importante, ed è bene Conosciuto sia come la «città del sole» che come centro benessere e centro benessere, grazie ad un gran numero di giorni di sole tutto l’anno e all’abbondanza di guarire il fango del mare e le sorgenti d’acqua minerale.

tra il suo Le attrazioni turistiche più famose, è importante evidenziare il castello di Forte Mare costruito dal re bosniaco, la torre dell’orologio austriaco del XIX secolo, la torre di Kanli costruita dalla Chiesa serba turistica St. Michael L’Arcangelo.

Tutto si combina in un grande mix di culture che hanno arricchito Herceg-Novi dalla sua fondazione.

Kotor

Kotor è situato in una delle parti più isolate dell’Adriatico Mare.

È noto come il fiordo più meridionale in Europa e considerato l’unico naturale del suo genere al mondo.

Inoltre Per la sua visita-vecchia-città, Kotor offre una vasta gamma di attività per ogni visitatore, dall’escursionismo dei 13 km a Krsrac e godersi la gastronomia tradizionale montenegrina nel suo ristorante in cima a vagare attraverso il suo piccolo porto.

Si può anche organizzare una gita di un giorno al perast adiacente o camminare attraverso la sua fortificazione fino a 15 m di larghezza.

kotor, la città centrale di Boka Kotorska da cui ha origine il nome, occupa la prima posizione su «il Le destinazioni devono vedere da visitare nel 2016 classifica mondiale «, secondo il Lonely Planet. Puoi fare un giorno a Kotor come questo.

Trova il miglior alloggio a Kotor Bay su qualsiasi budget in questa Guida completa.

Perast

Perast Costruito tra la costa adriatica e le colline che ospitano i «Palazzos» della città dal periodo veneziano. Più di 16 palazzi barocchi, 17 chiese, numerose strutture ortodosse e nove torri difensive rimangono dal passato.

Al giorno d’oggi, Perast tiene la distinzione come sito di patrimonio mondiale dell’UNESCO protetto, ed è considerato uno dei Destinazioni più lussuose in Montenegro.

A pochi a pochi chilometri dalla città di Kotor, è anche la casa dell’enigmatica «Gospa Od Skrpjela» (Nostra Signora dell’isola delle Rocce), il punto di riferimento più famoso del Perast, che può essere appena raggiunto in barca per un viaggio di ritorno di € 10.

Budva

La città, nota anche come «il gioiello dell’Europa centrale sulla corona», si trova nel sud del Montenegro, lontano da Boka Kotorska.

Fondata dai greci del IV secolo aC e murati durante il Medioevo, la città è il centro della «Budva Riviera», relativa al nome delle città.

Budva è considerata una delle città più vivaci del Montenegro grazie alla sua vita notturna, attività acquatiche, club e resort estivi. Tuttavia, il suo clou principale è il muro che circonda la città vecchia. Il suo Grad di Stari era originariamente un’isola, ma ha finito per entrare nella città di Budva dopo anni di sedimentazione naturale.

Inoltre, le sue spiagge di sabbia bianca e cristallina sono considerate una delle più belle del mondo.

ulcinj

ulcinj afferma di essere la città più culturalmente diversa del Montenegro. È stato riconosciuto come uno dei più antichi insediamenti e la capitale dei pirati della costa adriatica.

Vicino al confine albanese, non sorprende che oltre il 70% dei suoi abitanti sia etnicamente albanese. La città anche le case della più grande percentuale di popolazione musulmana nel paese.

Ulcinj è stato un mix storico di culture e religioni. Una volta è stato catturato dai Romani e in seguito divenne parte dell’impero bizantino prima di diventare parte della Repubblica di Venezia nel 1405 e l’impero ottomano in seguito.

al giorno d’oggi, tutte le chiese e moschee, montenegrini e albanesi, vivono Insieme in questa città da Hiund di 12.000 abitanti.

Ulcinj è anche la posizione della spiaggia di sabbia bianca più lunga del paese – Velika Plaza, che attraversa 12 chilometri.

STARI BAR

Situato a circa un’ora a piedi a Rumija Mountain è l’unico centro storico di BAR. Sebbene il vecchio villaggio non sia mai stato restaurato dopo un terremoto nel 1979, cercano di riportarlo ai suoi giorni di gloria.

stari bar è descritto come i più grandi resti archeologici medievali nei Balcani. Oggi è un museo all’aperto circondato da negozi di souvenir alla moda e ristoranti premiati dove è possibile rilassarsi dopo una lunga passeggiata che esplora la sua vecchia storia.

Sveti Stefan

Definito come il «Parco giochi adriatico degli anni ’70 per il ricco di una penisola collinare e a malapena collegata alla terraferma» By Condé Nast Publications, Sveti Stefan, una volta un villaggio di pescatori, ha cambiato il suo scopo nel 1950.

A breve distanza a sud-est di Budva , il villaggio ospita una delle città vecchie più iconiche e fotografate del Montenegro. Sfortunatamente, il tutto «Stari Grad» oggi appartiene a una catena di albergo privata, l’Aman Sveti Stefan, e l’ingresso è vietato, cioè, a meno che tu non sia un ospite dell’hotel

tivat

Tivat si trova nella parte centrale della baia di Kotor ea sud del Monte VRmac, dove si può godere la migliore vista della baia.

tivat è riconosciuto come uno dei migliori centri nautici nell’Adriatico , per lo più grazie al nuovo Porto Montenegro – un moderno porto turistico costruito per ospitare gli yacht più lussuosi e i club navali più esclusivi del paese.

Lasciando di lusso da parte, una cosa che non può essere mancata è la gita di un giorno a Gornja Viaggio rurale di Lastva, a 3 km da Tivat. Situato sul pendio soleggiato della collina di Vrmac, con un magico panorama della baia di Tivat e circondato da uliveti, risale al XIV secolo.

Una volta un agricoltore, ma ora è stata costruita un’attrazione turistica, le sue case di pietra e nascosti nella vegetazione selvaggia del Mediterraneo.

La Comunità accoglie con favore il suo crescente numero di visitatori con il suono dello sfondo dei mulini di ulivo.

Petrovac

Situato su La bella costa del Montenegro, all’incirca nel mezzo tra Budva e Bar, Petrovac è una città incantevole che è un po ‘più calma e più tranquilla di altre città costiere del Montenegro. Questa piccola città è dotata di case con coperture rosse tipiche di questa parte del Mediterraneo e ha una bellissima spiaggia di sabbia lunga 600 metri. Con acqua superficiale cristallina, è perfetta per i bambini. Come tale, Petrovac è una destinazione turistica popolare.

C’è anche una meravigliosa passeggiata sul mare rivestita con ristoranti e caffè. Afferra un caffè turco e fai un po ‘di persone che guardano, o indulgere in piatti di pesce e pesce appena pescato.

pržno

Un piccolo villaggio di pescatori appena a est di Budva, Pržno è uno dei tanti bei posti sulla costa del Montenegro che rendono il Budva Riviera così famoso. Questo storico villaggio è cresciuto in una destinazione turistica, anche se molti edifici in pietra antichi offrono ancora un contrappeso alle moderne località balneari.

Un’incredibile spiaggia di sabbia per famiglie attrae sunbather e nuotatori. Contemporaneamente, l’ampia selezione di ristoranti del villaggio per favore chiunque abbia un buon pasto preparato con gli ingredienti più freschi. Da Pržno, un fantastico percorso a piedi conduce a Sveti Stefan.

Okay, comunicaci – quali città in Montenegro esplorerai prima?

  • Guida ai parchi nazionali in Montenegro
  • Le migliori cose da fare a Budva
  • Cose da fare in Montenegro
  • Cose da fare nella baia di Kotor
  • Le migliori spiagge In Montenegro
  • Fatti divertenti sul Montenegro per aiutare a pianificare il tuo viaggio
  • lake skadar montenegro: esplorare il più grande lago del Balcani
  • la baia di Kotor Montenegro farà esplodere il tuo SOCKS OFF – Ecco perché
  • Acquistare una carta SIM in Montenegro
  • I migliori posti da visitare in Montenegro
  • Check out Montenegro in inverno
  • Cose da fare in Montenegro per ogni tipo di viaggiatore
  • cose divertenti da fare a Podgorica
  • Durmitor National Park Escursionismo avventure in Montenegro
  • bar a Belgrado Treno

Related Stories

Llegir més:

Dieci cose che dovresti sapere su come visitare Dubrovnik

Scritto da Katherine Frangos delle esplorazioni di Kate, uno scrittore di viaggio americano...

Modi creativi per risparmiare per i viaggi

Sia che si tratti di una vacanza di una settimana, un breve periodo...

Regole per entrare in Croazia durante il Coronavirus

Croazia Covid-19 Details Details Cambia costantemente; Stiamo facendo del nostro meglio per mantenere...

Diario del blocco (autoimposto) del Coronavirus in Croazia

Gentile diario ... beh, non del tutto. Ma come non sto viaggiando, non...

10 villaggi e città costiere in Montenegro che devi...

A partire dallo storico Herceg-Novi e che si estende su 120 km di...

Le isole più vicine a Santorini, Grecia

Santorini è una delle isole greche che ha le migliori connessioni con il...